NEWS E GIURISPRUDENZA

La sospensione dei termini nel periodo feriale si applica anche alla mediazione civile?

 Tribunale di Roma, sentenza 05.03.2019 – Est. Berti Commento a cura dell’avv. Elisa Fichera  La sospensione dei termini nel periodo feriale prevista dalla legge 7 ottobre 1969 n. 742, in quanto applicabile al termine stabilito dalla legge a pena di decadenza per la proposizione di determinate domande in giudizio, trova applicazione anche nei casi in […]

In mediazione la parte deve essere presente. Può essere sostituita dall’avvocato? Ecco i paletti stabiliti dalla nuova sentenza della Cassazione

 Corte di Cassazione, sentenza n.18068 del 09.05.2019 – Est. Iannello. Commento a cura dell’avv. Giuseppe Ruotolo. La terza sezione della Cassazione Civile interviene nuovamente sulla discussa questione della necessaria presenza personale della parte in mediazione e sul superamento del primo incontro. Condividendo i principi espressi nell’unico precedente (Cass. n..8473/19), la Corte afferma che: – la […]

Confermata l’esenzione dalle imposte ipocatastali nei trasferimenti immobiliari in mediazione

 Commissione Tributaria Regionale per la Liguria, sentenza 10.04.2019. Commento a cura del Notaio Maria Teresa Battista. L’accordo raggiunto in mediazione avente ad oggetto il trasferimento della proprietà di un immobile è esente da ogni spesa e tassa e quindi anche dal pagamento delle imposte catastali e ipotecarie. Lo ha stabilito la Commissione Tributaria Regionale per la […]

Consulenza tecnica in mediazione

Tribunale di Roma, ordinanza 09/11/2017 – Est. Moriconi TAG: Mediazione delegata – responsabilità medica – consulenza tecnica in mediazione – idoneità della CTM a favorire l’accordo – vantaggi dell’accordo conciliativo rispetto al giudizio del giudice – effettivo esperimento del procedimento di mediazione – presenza delle parti – condotta e sanzioni ex artt. 91 e 96 […]

Mediazione: necessario partecipare personalmente e superare il primo incontro. Nuovo provvedimento in dissenso con la Cass. 8473/2019

 Tribunale di Roma, sentenza 27.06.2019 – Est. Moriconi. Commento a cura dell’Avv. Mario Antonio Stoppa, Resp. MedyaPro sede di Lecce. La legge esclude che possa ritenersi ritualmente instaurato il procedimento di mediazione con la presenza del solo avvocato, sia pure munito di delega del cliente. E ancora, è altresì da escludersi che la parte, assistita dall’avvocato, […]

La mediazione deve essere effettiva e i costi della procedura sono pienamente giustificati. Prima sentenza post Cassazione n.8473/2019

   Tribunale di Firenze, sentenza 8.5.2019 – Est. Ghelardini. Commento a cura dell’Avv. Mario Antonio Stoppa. La scelta ermeneutica operata con la sentenza n.8473/2019 dalla Corte di Cassazione, fondata sull’idoneità, ai fini della procedibilità della domanda giudiziale, di un primo incontro meramente informativo e preliminare di mediazione, si pone in distonia con le stesse finalità […]

Mediazione guidata e consulenza tecnica in mediazione spingono all’accordo.

Tribunale di Roma, ordinanza 09.11.2017 – Est. Moriconi.   Tribunale di Roma, ordinanza 09.04.2018. – Est. Moriconi   Commento a cura dell’avv. Simone Tagliaferro. Le ordinanze in commento hanno permesso di concludere con accordo una lite riguardante un caso di responsabilità medico sanitaria (decesso di una persona), con richiesta dei parenti di risarcimento per un […]

Mediazione: per la Corte Costituzionale è legittima la norma che ha introdotto la sanzione pecuniaria per la parte assente in mediazione e l’obbligo della mediazione nella fase di opposizione a d.i. in confronto alla diversa procedura della negoziazione assistita.

Corte Costituzionale, sentenza n.97 del 18.4.2019 – Est. Antonini. Commento a cura dell’avv. Elisa Fichera. Il secondo periodo del comma 4-bis, art. 8 d.lgs. 28/2010 – a mente del quale «[i]l giudice condanna la parte costituita che […] non ha partecipato al procedimento [preliminare di mediazione] senza giustificato motivo, al versamento all’entrata del bilancio dello […]

La qualificazione giuridica della vicenda riportata nell’istanza di mediazione può differire dalla domanda giudiziale?

Commenti a cura dell’avv. Elisa Fichera. Deve ritenersi sufficiente, al fine di ritenere soddisfatto il requisito di procedibilità, che i fatti posti a fondamento della istanza di mediazione siano gli stessi di quelli della domanda giudiziale, a nulla rilevando l’ esatta qualificazione giuridica della vicenda, operazione riservata al successivo giudizio di merito (Tribunale di Pordenone, […]

Mediazione delegata e proposta del giudice anche nel Tribunale di Verona

 Tribunale di Verona, ordinanza 14.02.2019 – Est. Bartolotti. Commento a cura dell’avv. Giuseppe Ruotolo. Anche nelle materie non assoggettate alla mediazione obbligatoria, il giudice dopo aver concesso la provvisoria esecutorietà del decreto opposto, visti i rapporti tra le parti e la natura della causa, può offrire loro la facoltà di godere di un tentativo di […]