L’ammissione al gratuito patrocinio può essere revocata se la parte non partecipa in mediazione?

 Tribunale di Avellino, sentenza 22.01.2019 – Est. Polimeno.

Commento a cura dell’avv. Mario Antonio Stoppa.

Va revocata l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato quando l’intimato resiste in giudizio con colpa grave, perché l’opposizione da lui proposta risulta sostanzialmente strumentale al prolungamento della sua permanenza nell’immobile locato per il massimo tempo possibile e, al contempo, non ha conformato la sua condotta ai canoni di lealtà processuale scegliendo di non comparire neppure tramite il suo difensore in sede di procedura obbligatoria di mediazione.